«
»
Assemblea - Comunicato di seduta (Resoconto sommario)

Giovedì 20 Giugno 2019 - 124ª Seduta pubblica

(La seduta ha inizio alle ore 09:34)

La seduta è dedicata al sindacato ispettivo.

Il Vice Ministro dello sviluppo economico Galli ha risposto congiuntamente alle interrogazioni n. 300, della sen. Gaudiano (M5S) e altri, e n. 918 della sen. Nocerino (M5S) e altri, concernenti la disciplina del telemarketing per il contrasto alla chiamate indesiderate, dando conto dell'attuazione della riforma (legge n. 5 del 2018) con riferimento al registro pubblico delle opposizioni alle chiamate pubblicitarie e all'iter dello schema di decreto volto a garantire il diritto alla riservatezza. Il regolamento in via d'emanazione prevede nuovi obblighi per i call center che dovranno utilizzare codici identificative per le chiamate statistiche e pubblicitarie. La sen. Gaudiano si è dichiarata soddisfatta, la sen. Nocerino parzialmente soddisfatta. Lo stesso Vice Ministro Galli ha risposto all'interrogazione n. 788 del sen. Dal Mas (FI) riguardante gli indirizzi di politica commerciale internazionale con particolare riguardo ai rapporti con la Cina, dando conto dei contenuti del memorandum d'intesa sulla nuova via della seta e soffermandosi in particolare sulla collaborazione nell'ambito delle start up innovative. L'interrogante ritiene che il memorandum non rechi vantaggi al Paese e necessita di ratifica parlamentare. Il Sottosegretario di Stato per l'interno Sibilia ha risposto all'interrogazione n. 455 del sen. Giarrusso (M5S) sulla gestione del patrimonio edilizio del comune di Arzano (Napoli), dando conto delle ragioni dello scioglimento del comune e delle iniziative commissariali volte a risanare l'amministrazione. L'interrogante si è dichiarato molto soddisfatto per la tempestività e la fermezza dell'intervento. Il Sottosegretario Sibilia ha poi risposto all'interrogazione n. 788 del sen. Comincini (Pd) e altri sul regolamento del comune di Calolziocorte (Lecco) in tema di centri di accoglienza. L'interrogante si è dichiarato parzialmente soddisfatto. Il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio Buffagni ha risposto all'interrogazione n. 796 del sen. Lomuti (M5S) e altri sull'eventuale impugnativa da parte del Governo della legge della Regione Basilicata n. 4 2019: il Governo ha deliberato l'impugnativa della legge regionale per violazione di parametri statali e di principi costituzionali. L'interrogante si è dichiarato soddisfatto. Il Sottosegretario di Stato per le politiche agricole Manzato ha risposto all'interrogazione n. 521 del sen. Stefano (PD) sulla commercializzazione in Australia di vini con denominazioni lesive dell'immagine dell'Italia. L'interrogante si è dichiarato parzialmente soddisfatto.

Alle ore 15 si sono svolte interrogazioni a risposta immediata.

Il Ministro per la salute Giulia Grillo ha risposto all'interrogazione n. 923, illustrata dal sen. Zaffini (FdI), sulla dotazione di macchinari di ultima generazione per la radioterapia in tutte le regioni italiane: un comitato tecnico entro la fine di luglio esaminerà i programmi presentati dalla regioni, prima del via libera agli investimenti che sono già stati deliberati. Il Ministro della salute ha poi risposto all'interrogazione n. 924, illustrata dal sen. Briziarelli (L-SP) sulla nomina dei dirigenti delle aziende sanitarie dell'Umbria: le regole attuali non consentono un intervento sostitutivo del Governo nelle nomine anche quando gli organi regionali siano delegittimati da fatti gravi. Il Ministro ha comunque assunto iniziative per rivedere la governance della sanità regionale. Il Ministro Grillo ha risposto infine all'interrogazione n. 751, illustrata dal sen. Mautone (M5S) sull'accesso gratuito alle terapie riabilitative neuro psicomotorie: premesso che il controllo sull'erogazione dei servizi è in capo alle Regioni, le terapie riabilitative neuro psicomotorie per i minori con disabilità sono incluse nei livelli essenziali d'assistenza.

Il Ministro dell'istruzione Bussetti ha risposto all'interrogazione n. 925, illustrata dalla sen. Malpezzi (PD), sulla partecipazione degli studenti non vedenti alle prove Invalsi e agli esami di Stato: il Ministro ha adottato tutti i provvedimenti per attuare il decreto legislativo n. 66 del 2017 riguardante la promozione dell'inclusione scolastica degli studenti con disabilità. Il Ministro Bussetti ha poi risposto all'interrogazione n. 926, illustrata dal sen. Siclari (FI) sugli interventi di messa in sicurezza e adeguamento degli edifici scolastici: il Governo ha sbloccato risorse per la sicurezza nelle scuole e ne ha individuate di nuove, ha accelerato i progetti di edilizia con intese e norme di semplificazione; nell'ambito del decreto crescita, ha istituito un fondo di 120 milioni per le scuole dei territori colpiti da eventi sismici e un fondo di emergenza per le regioni meridionali.

(La seduta è terminata alle ore 15:45 )

FINE PAGINA

vai a inizio pagina