«
»
Assemblea - Comunicato di seduta (Resoconto sommario)

Giovedì 23 Marzo 2017 - 792ª Seduta pubblica

(La seduta ha inizio alle ore 16:00)

La seduta è dedicata al sindacato ispettivo.

Il Sottosegretario di Stato per la salute Faraone ha risposto all'interrogazione 3-03071, della sen. Simeoni (Misto) e altre, sulla normativa che disciplina la libera professione nelle aziende sanitarie locali. L'interrogante si è dichiarata parzialmente insoddisfatta: la mancanza di controlli consente di eludere la normativa.

Il Sottosegretario di Stato per la giustizia Ferri ha risposto all'interpellanza 2-00247, illustrata dalla sen. Filippin (PD), sulle competenze dei giudici onorari. Dopo aver richiamato la legge delega n. 57 del 2016, il Sottosegretario ha assicurato che, nelle more dell'acquisizione del parere del Consiglio di Stato, il Ministero è impegnato a definire uno statuto adeguato del giudice onorario ed è aperto alla possibilità di una stabilizzazione. L'interpellante si è dichiarata soddisfatta e ha raccomandato una rapida attuazione.

Il Sottosegretario di Stato Ferri ha poi risposto all'interrogazione 2-03376 del sen. Angioni (PD) sulle associazioni sportive dilettantistiche: il Ministro dello sport condivide le preoccupazioni espresse, ma non ha potere di controllo sulla delibera del Coni che determina le attività iscritte al registro nazionale delle associazioni sportive.

Il Sottosegretario Ferri ha risposto all'interrogazione 3-03523 della sen. Blundo (M5S) e altri sulla presunta violazione del codice sportivo e di comportamento del Coni da parte della Federazione italiana di tiro con l'arco (Fitarco): il Ministro dello sport non ha potere coercitivo e sostitutivo nei confronti degli organi della giustizia sportiva. Della questione segnalata si occuperà la procura dello sport.

Il Sottosegretario Ferri ha risposto, infine, all'interrogazione 3-03600 del sen. Gasparri (FI-PdL) sul rapporto di collaborazione tra l'Associazione italiana cultura e sport (Aics) e l'Associazione nazionale contro le discriminazioni da orientamento sessuale (Anddos): lo statuto di Aics consente di definire protocolli d'intesa. L'interrogante si è dichiarato insoddisfatto: l'Unar ha erogato finanziamenti all'Anddos e da organi di stampa si apprende che alcuni dei circoli sono sotto accusa per pratiche di prostituzione.

(La seduta è terminata alle ore 16:54 )

FINE PAGINA

vai a inizio pagina