«
»

Le altre notizie

  • Venerdì 18 Gennaio 2019

    Calendario dei lavori fino al 7 febbraio

    La Conferenza dei Capigruppo il 15 gennaio ha adottato modifiche al calendario corrente e il nuovo calendario dei lavori dell'Assemblea fino al 7 febbraio.

    In relazione ai lavori delle Commissioni riunite 1a e 8a, la discussione del decreto-legge semplificazioni inizierà martedì 22 gennaio, con seduta dalle 9,30 alle 22.

    Mercoledì 23 gennaio, alle 16, sarà discussa la relazione del Ministro della giustizia sull'amministrazione della giustizia.

    L'ultima settimana del mese di gennaio sarà riservata ai lavori delle Commissioni.

    Nella settimana dal 5 al 7 febbraio saranno discussi il disegno di legge costituzionale in materia di riduzione del numero dei parlamentari e - ove conclusi dalle Commissioni - i disegni di legge sull'applicabilità delle leggi elettorali, sulla videosorveglianza e la ratifica della Convenzione di Faro sul patrimonio culturale.

    Nelle giornate di giovedì 24 gennaio e giovedì 7 febbraio sono previsti il sindacato ispettivo e il question time.

    Mercoledì 23 gennaio, alle 8,30, saranno convocate, per la loro costituzione, le Commissioni bicamerali semplificazione e questioni regionali, mentre giovedì 24 gennaio, alle 8,30, saranno convocate le Commissioni vigilanza anagrafe tributaria e controllo enti gestori. Sempre nella giornata di giovedì 24 gennaio, alle 8,30, sarà convocato il Consiglio di garanzia.

    Calendario dei lavori dell'Assemblea fino al 7 febbraio »

  • Venerdì 18 Gennaio 2019

    Commissioni bicamerali

    Le Commissioni parlamentari bicamerali sono convocate per la loro costituzione.
    Mercoledì 23 gennaio alle 8,30, la Commissione parlamentare per le questioni regionali e la Commissione parlamentare per la semplificazione.
    Giovedì 24 gennaio alle 8,30, la Commissione di vigilanza sull'Anagrafe tributaria e la Commissione di controllo sugli enti gestori di forme obbligatorie di previdenza e assistenza sociale.

  • Venerdì 18 Gennaio 2019

    Bandi per le scuole 2018-2019

    Anche quest'anno il Parlamento apre le porte a studentesse, studenti, e insegnanti delle scuole di ogni ordine e grado. Sostenere la scuola nella formazione di cittadine e cittadini attivi e partecipi, consapevoli dei loro diritti e dei loro doveri, diffondere i valori della Costituzione e quelli dell'integrazione europea. Sono questi gli obiettivi e i temi che Senato della Repubblica, Camera dei deputati e Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca propongono per l'anno scolastico 2018-19, rinnovando i bandi - già disponibili online - per i progetti a sostegno dell'insegnamento di "Cittadinanza e Costituzione" nelle scuole.

    Comunicato stampa »

    Nuovi bandi per l'anno scolastico 2018-2019 nel sito SenatoRagazzi »

  • Venerdì 18 Gennaio 2019

    Ufficio Valutazione Impatto

    L'UVI realizza analisi d'impatto e di valutazione delle politiche pubbliche, con l'obiettivo di diffondere, sviluppare e potenziare la "cultura della valutazione" dentro il perimetro istituzionale. L'ultima pubblicazione è: In difesa delle donne. Case rifugio, priorità per i processi, codice rosa, aiuti economici: cosa fa l'Italia contro la violenza di genere?

    - Il sito dell'Ufficio Valutazione Impatto »
    - Tutti i documenti pubblicati - nella sezione Studi e ricerche »

FINE PAGINA

vai a inizio pagina