«
»
Archivio delle notizie
  • Luglio 2019

    • Mercoledì 5

      Audizione in Copasir

      Il Copasir, mercoledì 5 giugno, ha svolto l'audizione, ai sensi dell'articolo 31, comma 3, della legge n. 124 del 2007, di rappresentanti di Huawei Italia.

      Calendario dei lavori fino al 27 giugno

      La Conferenza dei Capigruppo il 5 giugno ha stabilito modifiche al calendario corrente e il nuovo calendario dei lavori dell'Assemblea fino al 27 giugno.

      Mercoledì 5 giugno alle 9,30, in Aula prosegue la discussione in Assemblea del decreto-legge sblocca cantieri. Le dichiarazioni di voto e il voto finale del decreto avranno luogo nella seduta di domani, con inizio alle ore 10. Alle 20 di mercoledì 5, è previsto l'esame di mozioni sul contrasto ai cambiamenti climatici. L'ordine del giorno della seduta del 6 giugno prevede inoltre la discussione delle mozioni su Radio Radicale.

      Resta confermato che la prossima settimana sarà dedicata prevalentemente ai lavori delle Commissioni.
      È stata peraltro prevista una seduta dell'Assemblea mercoledì 12 giugno, dalle ore 9,30 alle ore 20, per la discussione dei seguenti provvedimenti già previsti nel calendario di questa settimana: disegno di legge collegato alla manovra di finanza pubblica concernente la concretezza delle azioni delle pubbliche amministrazioni; disegno di legge sul contrasto alla circonvenzione degli anziani; ratifica con il Kenya sul Centro spaziale Luigi Broglio; risoluzione della Commissione agricoltura sull'invasione della cimice marmorata asiatica.

      Il seguito della discussione di tali argomenti, ove non conclusi, avrà luogo nella settimana dal 18 al 20 giugno, dopo l'esame del decreto-legge sul servizio sanitario della Regione Calabria e le comunicazioni del Presidente del Consiglio dei ministri in vista del Consiglio europeo del 20 e 21 giugno.
      Saranno inoltre discussi i disegni di legge sul salario minimo orario, sulla videosorveglianza e sul distacco di Comuni dalla Regione Marche alla Regione Emilia-Romagna.

      Nella settimana dal 25 al 27 giugno saranno discussi i seguenti provvedimenti: il decreto-legge crescita economica, attualmente all'esame della Camera dei deputati; legge di delegazione europea 2018 e connesse relazioni sulla partecipazione dell'Italia all'Unione europea, ove concluse dalla Commissione; ratifiche di accordi internazionali definite dalla Commissione Affari esteri; seconda deliberazione del disegno di legge costituzionale in materia di riduzione del numero dei parlamentari; ove conclusi dalle Commissioni, il disegno di legge costituzionale in materia di iniziativa legislativa popolare e di referendum, approvato dalla Camera dei deputati e, dalla sede redigente, il disegno di legge sulla tutela delle vittime di violenza di genere.
      Mercoledì 26 giugno alle 9,30, avrà luogo la chiama per la votazione a scrutinio segreto mediante schede per l'elezione di due componenti del Collegio del Garante per la protezione dei dati personali.

      Nelle giornate di giovedì 20 e giovedì 27 giugno alle 15, si terrà il question time.

      Mozioni sul contrasto ai cambiamenti climatici in Aula

      Mercoledì 5 giugno, al termine della discussione di mozioni sui cambiamenti climatici, l'Assemblea ha approvato la mozione di maggioranza n. 135 (testo 2), che impegna l'Esecutivo: a ricorrere all'eco-design; a favorire l'autoproduzione distribuita di energia da fonti rinnovabili; a promuovere campagne di sensibilizzazione/informazione rivolte ai cittadini in sinergia con gli enti locali, anche mediante l'introduzione dell'educazione ambientale nelle scuole.
      Le altre mozioni sono state respinte.

FINE PAGINA

vai a inizio pagina