Senato della Repubblica

| Vai alla Home Page |
  • Attività del Senato dal 13 al 19 febbraio 2017

    Attività dell'Assemblea

    • L'Assemblea di Palazzo Madama, giovedì 16 febbraio, ha rinnovato la fiducia al Governo, approvando il ddl n. 2630 di conversione in legge del decreto-legge n. 244, recante proroga e definizione di termini. Il provvedimento passa alla Camera dei deputati.
    • Nella stessa seduta, l'Aula ha respinto la richiesta di dichiarazione d'urgenza, ai sensi dell'articolo 77 del Regolamento, in merito alla trasformazione della società Acquedotto pugliese in Ente autonomo (ddl n. 876).
    • Nella seduta antimeridiana di martedì 14 febbraio, sono state approvate, in testi riformulati, le mozioni sui tumori femminili, presentate da senatori dei Gruppi FI-PdL, CoR, M5S, PD e ALA.

    Attività delle Commissioni

    • La COMMISSIONE AFFARI COSTITUZIONALI, mercoledì 15 febbraio, ha proseguito l'esame del ddl n. 2643, approvato dalla Camera dei deputati, riguardante modifiche allo statuto speciale per il Trentino-Alto Adige/Südtirol in materia di tutela della minoranza linguistica ladina.
    • L'Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE GIUSTIZIA ha svolto alcune audizioni martedì 14, nell'ambito dell'esame del ddl n. 1628, già approvato dalla Camera dei deputati, e connessi, in materia di attribuzione del cognome ai figli.
    • Le COMMISSIONI RIUNITE GIUSTIZIA E FINANZE, mercoledì 15 febbraio, hanno proseguito l'esame congiunto del ddl. n. 988 e connesso, sul codice del processo tributario.
    • Nella seduta di giovedì 16, la COMMISSIONE DIFESA ha svolto l'audizione del Segretario generale della Difesa e Direttore nazionale degli armamenti, Gen. s.a. Carlo Magrassi, in relazione all'affare n. 912, sulle esportazioni dei sistemi d'arma.
    • La COMMISSIONE BILANCIO, martedì 14 febbraio, ha avviato l'esame (proseguito mercoledì 15) del ddl n. 2692, di conversione in legge del decreto-legge n. 243, recante interventi urgenti per la coesione sociale e territoriale, con particolare riferimento a situazioni critiche in alcune aree del Mezzogiorno (già approvato dalla Camera dei deputati, scade il 28 febbraio): sul provvedimento ha riferito il sen. Lai.
    • Mercoledì 15 e giovedì 16 febbraio, la COMMISSIONE FINANZE ha portato avanti l'esame del ddl n. 624 e connessi, in merito all'istituzione di una Commissione parlamentare di inchiesta sul dissesto finanziario dell'istituto di credito Monte dei Paschi di Siena, adottando il testo unificato proposto dal relatore, sen. Mauro Maria Marino, e fissando il termine per la presentazione di emendamenti alle ore 20 di mercoledì 15.
      Martedì 14 febbraio, la Commissione ha espresso parere favorevole con osservazioni sullo schema di decreto legislativo recante attuazione della direttiva 2014/92/UE sulla comparabilità delle spese relative al conto di pagamento, sul trasferimento del conto di pagamento e sull'accesso al conto di pagamento con caratteristiche di base (Atto del Governo n. 367).
    • L'Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE ISTRUZIONE ha svolto una serie di audizioni in relazione all'esame degli schemi di decreto legislativo attuativi della legge n. 107 del 2015 ("buona scuola"): martedì 14 febbraio, sono stati auditi i rappresentanti di Confindustria e di Rete imprese Italia, della Conferenza universitaria nazionale dei presidi e dei direttori delle Facoltà e dei Dipartimenti di Scienze della formazione (CUNSF), della Federazione italiana scuole materne (FISM), del Gruppo nidi infanzia nazionale, dell'Istituto degli Innocenti, di Legacoop sociali, di Federsolidarietà e dell'Associazione generale cooperative italiane (AGCI) Solidarietà, della Scuola dei beni e delle attività culturali e del turismo, della Conferenza dei presidenti e dei direttori di Istituti Superiori per le Industrie Artistiche (ISIA); mercoledì 15 si sono svolte le audizioni di rappresentanti dell'Istituto nazionale di documentazione, innovazione e ricerca educativa (INDIRE), dell'Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione (INVALSI), della Conferenza delle regioni e delle province autonome, della Federazione italiana per il superamento dell'handicap (FISH), della Federazione tra le Associazioni nazionali dei disabili (FAND), dell'Unione italiana ciechi, dell'Ente nazionale sordi, dell'Associazione nazionale per la promozione e la difesa dei diritti delle persone disabili (ANIEP), dell'Associazione nazionale famiglie di disabili intellettivi e relazionali (ANFFAS), di ADOS e del Coordinamento famiglie disabili: giovedì 16, è stata la volta dei rappresentanti del Forum nazionale per l'educazione musicale, del Comitato nazionale per l'apprendimento pratico della musica, del Movimento di insegnanti da abilitare (MIDA), dell'Associazione docenti invisibili da abilitare (ADIDA), del Coordinamento nazionale TFA, del Coordinamento docenti precari (CDP), del Gruppo SiamoNoi Scuola, del Coordinamento riconoscimento nazionale professionalità insegnanti ita2/S, dell'Unione nazionale arte musica spettacolo (UNAMS).
    • Martedì 14 febbraio, in COMMISSIONE LAVORI PUBBLICI, si sono svolte le comunicazioni del Sottosegretario per lo sviluppo economico, Antonello Giacomelli, sui contributi alle emittenti private e sullo stato di attuazione dei progetti per la rete a banda larga.
      Nella stessa seduta è proseguito l'esame del ddl n. 2484, sulla fornitura dei servizi della rete internet, già approvato dalla Camera dei deputati, ed è stato fissato il termine per la presentazione di emendamenti alle ore 15 di mercoledì 22.
      La Commissione ha inoltre approvato la risoluzione Doc. XVIII, n. 183, a conclusione dell'esame dell'Atto comunitario sottoposto a parere sussidiarietà (Protocollo n. 2 del Trattato di Lisbona) n. COM (2016) 818 definitivo, concernente la proposta di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio che modifica il regolamento (CE) n. 1008/2008 recante norme comuni per la prestazione di servizi aerei nella Comunità.
      In Ufficio di Presidenza, martedì 14, nell'ambito dell'esame del disegno di legge n. 2603 e connessi, riguardante le norme per l'iscrizione dei numeri delle utenze telefoniche fisse e mobili nel registro pubblico delle opposizioni, si è svolta l'audizione di ASSOCALL.
    • Nell'ambito dell'indagine conoscitiva sullo stato di attuazione e sulle ipotesi di modifica della nuova disciplina sui contratti pubblici, le COMMISSIONI CONGIUNTE LAVORI PUBBLICI DI SENATO E CAMERA, mercoledì 15 febbraio, hanno ascoltato le comunicazioni del Ministro delle infrastrutture e dei trasporti, Graziano Delrio.
    • L'Ufficio di Presidenza della COMMISSIONE AGRICOLTURA, martedì 14 febbraio, ha svolto l'audizione di rappresentanti di Federdoc, dell'Associazione nazionale città del vino e dell'Accademia italiana della vite e del vino, nell'ambito dell'esame del disegno di legge n. 2616, sulla disciplina dell'attività di enoturismo.
      Sempre in Ufficio di Presidenza, mercoledì 15, sono stati auditi i rappresentanti dell'Associazione nazionale delle bonifiche, delle irrigazioni e dei miglioramenti fondiari (ANBI) sull'attività dell'Ente.
      Si è inoltre svolta l'audizione di rappresentanti dell'Autorità nazionale anticorruzione (ANAC), in merito al ddl n. 2037, recante disposizioni in materia di servizi di ristorazione collettiva.
    • Martedì 14 febbraio, su proposta della relatrice Valdinosi, la COMMISSIONE INDUSTRIA ha assunto il disegno di legge n. 1367 a testo base per il seguito dell'esame congiunto dei disegni di legge in materia di sicurezza nella pratica degli sport invernali. E' stato fissato alle ore 12 di martedì 28 febbraio il termine per la presentazione degli emendamenti.
      In merito all'esame dell'Affare assegnato sulle ricadute per le imprese e il sistema produttivo, ivi compreso il settore del turismo, degli eventi sismici e delle calamità atmosferiche verificatisi in Centro Italia (Atto n. 929), la Commissione ha svolto una serie di audizioni in Ufficio di Presidenza: martedì 14, sono stati auditi i rappresentanti della Regione Umbria, della Regione Abruzzo e della Regione Lazio; mercoledì 15, è stata la volta dei rappresentanti della Confederazione nazionale dei coltivatori diretti (Coldiretti), della Confederazione nazionale dell'agricoltura (Confagricoltura), della Confederazione italiana degli agricoltori (CIA), nonché dei rappresentanti della Regione Marche, dell'Alleanza cooperative italiane, di Confindustria e di RETE Imprese Italia.
    • La COMMISSIONE LAVORO, mercoledì 16 febbraio, ha proseguito l'esame del ddl n. 2494, approvato dalla Camera dei deputati, e connessi, recante norme relative al contrasto della povertà, al riordino delle prestazioni e al sistema degli interventi e dei servizi sociali.
    • In COMMISSIONE SANITÀ, martedì 14, l'Ufficio di Presidenza ha svolto l'audizione di rappresentanti della Conferenza delle regioni e delle province autonome, sul finanziamento del Servizio sanitario nazionale.
      Sono stati inoltre auditi esperti nell'ambito dell'esame dell'atto n. 930, relativo alle problematiche connesse alla OSAS (sindrome delle apnee ostruttive del sonno).
      Mercoledì 15, sempre in Ufficio di Presidenza, la Commissione ha svolto le audizioni di alcuni esperti, nell'ambito dell'esame dei disegni di legge nn. 499 e 540, di modifica all'articolo 10 del decreto legislativo n. 193 del 2006, sull'uso di medicinali in deroga per il trattamento veterinario di animali non destinati alla produzione di alimenti.
    • In COMMISSIONE AMBIENTE, giovedì 16 febbraio, si è svolta l'audizione del Ministro dell'Ambiente, Gian Luca Galletti, sui profili ambientali della Strategia energetica nazionale, sulla Strategia per lo sviluppo sostenibile e sulle priorità nazionali della partecipazione dell'Italia all'Unione europea per il 2017.
      Mercoledì 15 febbraio, è stato audito l'ambasciatore Pietro Sebastiani, sui profili di cooperazione allo sviluppo conseguenti agli accordi internazionali sul contrasto ai cambiamenti climatici.
      Giovedì 16, a conclusione dell'esame dell'Affare assegnato n. 932 sui profili ambientali della Strategia energetica nazionale (SEN) è stata approvata la risoluzione Doc. XXIV, n. 69; nell'ambito dell'esame dello stesso atto, in sede di Ufficio di Presidenza, si sono svolte una serie di audizioni: martedì 14 sono stati auditi rappresentanti della Federazione nazionale delle Esco, del Coordinamento fonti rinnovabili ed efficienza energetica, di Legambiente, dell'Associazione italiana di grossisti di energia e trader (AIGET) e della Snam; mercoledì 15 sono stati auditi i rappresentanti dell'Associazione nazionale energia del vento (ANEV), della Federazione industrie prodotti impianti servizi ed opere specialistiche per le costruzioni (FINCO) e i rappresentanti dell'ENEA.
    • In COMMISSIONE POLITICHE UE, martedì 14, si è svolto il seguito dell'audizione del Ministro per la coesione territoriale e il Mezzogiorno, Claudio De Vincenti, sulla programmazione 2014/2020 dei fondi strutturali, con particolare riferimento alle regioni del Mezzogiorno.
    • Nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla gestione del risparmio previdenziale da parte dei Fondi pensione e Casse professionali, con riferimento agli investimenti mobiliari e immobiliari, e tipologia delle prestazioni fornite, anche nel settore assistenziale, la COMMISSIONE ENTI GESTORI ha svolto le audizioni del presidente della Fondazione Fasc (Fondo agenti spedizionieri e corrieri), Francesco Nasso, e del Sottosegretario per il lavoro e le politiche sociali, Massimo Cassano.
    • Il Ministro dell'Interno, Marco Minniti, mercoledì 15 febbraio, è stato audito in COMITATO SCHENGEN, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla gestione del fenomeno migratorio nell'area Schengen, con particolare riferimento alle politiche dei Paesi aderenti relative al controllo delle frontiere esterne e dei confini interni.
    • In COMMISSIONE ANTIMAFIA, mercoledì 15, si è svolta l'audizione dell'Amministratore unico di Riscossione Sicilia, Antonio Fiumefreddo.
    • Il COMITATO PER LE QUESTIONI DEGLI ITALIANI ALL'ESTERO, nell'ambito dell'indagine conoscitiva sulla valorizzazione del reciproco contributo economico, culturale e civile tra la madrepatria e le comunità italiane all'estero, ha svolto una serie di audizioni: mercoledì 15 sono stati auditi rappresentanti del Consiglio generale degli italiani all'estero e il Direttore generale per la promozione del sistema Paese del Ministero degli affari esteri e della cooperazione internazionale, Vincenzo De Luca; giovedì 16 alle ore 15 è stata la volta del Direttore della Scuola per l'Europa di Parma, Carlo Cipollone.
    • Nell'ambito dell'indagine conoscitiva sui livelli e i meccanismi di tutela dei diritti umani, vigenti in Italia e nella realtà internazionale, mercoledì 15 febbraio, la COMMISSIONE DIRITTI UMANI ha svolto l'audizione del ministro plenipotenziario Fabrizio Petri, Presidente del Comitato interministeriale per i diritti umani.
    • Giovedì16 febbraio, in COMMISSIONE FEDERALISMO FISCALE si è svolta l'audizione del Direttore della Direzione Centrale della finanza locale del Ministero dell'interno, Giancarlo Verde, sulla finanza delle Province e delle Città metropolitane.
    • In COMMISSIONE SUL RAPIMENTO E SULLA MORTE DI ALDO MORO, mercoledì 15 febbraio, si è svolta l'audizione di Luigi Ferlicchia.

    Altre notizie

    • Martedì 14 febbraio, in Sala Caduti di Nassirya si è svolta la conferenza stampa "Un posto occupato anche in Senato". Nel corso dell'incontro, promosso dalla senatrice Amati, è stato presentato il libro "Violenza di genere, politica e istituzioni", a cura di M. Antonella Cocchiara. E' intervenuto il Presidente del Senato, Pietro Grasso.